fbpx

Dispersione termica: l’importanza delle finestre

Apr 6, 2022

La temperatura e il grado di umidità interni della casa sono fattori fondamentali per il comfort, la salute e per vivere al meglio l’ambiente domestico. Dotare l’abitazione di un buon isolamento termico è fondamentale affinché non ci sia molta dispersione di calore o frescura all’esterno, secondo le stagioni. Proprio per questo motivo è fondamentale installare serramenti di buona qualità che abbiano una capacità adeguata di ridurre la dispersione termica.

La presenza di spifferi e un basso isolamento termico sono causa di bollette molto alte per la grande quantità di energia elettrica consumata con lo scopo di raggiungere la temperatura ideale, cosa che diventa difficile in presenza di vecchi infissi. 

Isolamento termico, cos’è?

Avere delle finestre che permettono un buon isolamento termico è importante per ridurre la dispersione della temperatura interna della casa. Infatti, per isolamento termico s’intende la capacità di una stanza di evitare dispersioni di calore, riducendo gli scambi di temperatura tra l’ambiente interno ed esterno.

Durante i mesi più freddi non basta riscaldare l’ambiente domestico se non si possiedono delle buone finestre che impediscono all’aria fredda esterna di entrare. Allo stesso modo, in estate, pur rinfrescando la casa con i condizionatori, se non si è ben muniti di vetri idonei, la temperatura calda esterna tenderà a riscaldare quella interna della casa. Spesso, infatti, sono proprio le finestre e le tipologie di vetri installati a determinare la scarsa capacità dell’abitazione a trattenere la temperatura ideale.

Questo problema può essere facilmente risolto grazie all’installazione di vetri isolanti, molto diffusi negli ultimi anni dopo l’inserimento di normative, che, per tutelare l’ambiente hanno definito dei minimi ammissibili per il rendimento energetico della casa. Riducendo la dispersione interna si va ad agire anche sul problema dei ponti termici che si creano in prossimità di zone in cui avviene più dispersione e generano fattori come umidità e condensa che possono col passare del tempo, creare problemi all’interno delle abitazioni.

L’importanza dei vetri isolanti

La scelta d’inserire vetri isolanti per le proprie finestre è uno dei parametri fondamentali che può ridurre la dispersione termica notevolmente, permettendo di mantenere l’ambiente caldo in inverno e fresco durante l’estate. I vetri isolanti sono composti da due lastre di vetro, tra le quali si trova uno strato di aria asciutta che permette di evitare la dispersione termica tramite il principio di convezione: il trasferimento di aria calda dall’esterno verso l’interno è impedito dallo strato di aria nell’intercapedine. Da questo principio potrai facilmente comprendere come un semplice vetro dallo spessore di soli 4mm non è sufficiente a bloccare la temperatura all’esterno senza modificare quella condizionata o riscaldata all’interno della casa.

Il valore che indica il grado di dispersione termica di una finestra viene misurato in Ug: all’aumentare di questo valore corrisponderà una maggiore dispersione di temperatura. Volendo aumentare ulteriormente il grado d’isolamento interno dell’abitazione, come avviene per le zone più fredde, è possibile ricorrere a finestre dotate di vetrate con doppia camera oppure inserire un gas all’interno delle intercapedini, singole o doppie, di tipo più pesante dell’aria e dalla proprietà di conduttività termica inferiore.

In alternativa ci sono in commercio i vetri basso emissivi, detti anche termici o isolanti, in grado di ridurre gli scambi termici senza diminuire la quantità di luce all’interno della stanza. All’interno di questi vetri viene posto uno strato di ossidi di metallo in grado di regolare e diminuire la dispersione mediante la modifica del tipo di onde emesse dai corpi radianti interni.

Finestre ad alto isolamento termico: tutti i vantaggi

Installare le giuste finestre in casa, come avrai potuto capire, è una decisione decisamente conveniente per diversi aspetti legati al comfort, alla salute e alla godibilità dell’abitazione, oltre che a rappresentare un vantaggio economico e di tutela per l’ambiente:

  • Riducendo la dispersione termica si avrà una casa più calda durante le stagioni invernali grazie al riscaldamento interno e più fresca nei mesi estivi più caldi permettendo di mantenere la temperatura condizionata invariata.
  • Il minor grado di dispersione permetterà di utilizzare gli impianti di condizionamento e riscaldamento con minore frequenza e potenza, portando un minore consumo di elettricità.
  • L’utilizzo meno intensivo di apparecchi elettrici e a gas per regolare la temperatura permetterà di ottenere un notevole risparmio relativo ai consumi in bolletta.
  • Grazie alle proprietà dei vetri isolanti non si avrà più l’effetto condensa che si manifesta con vetri bagnati durante le ore più fredde della giornata.
  • Anche l’ambiente trae vantaggio dall’utilizzo di questi vetri, in quanto, utilizzando con meno frequenza condizionatori e riscaldamento verranno generate minori emissioni di CO2 nell’ambiente, causa dell’ormai noto effetto serra.

Via Banderali 5/3
16121 Genova

010 593710

010 593710 (Fax)

marianisas@gmail.com

Lun - Ven
8:00 - 12:00
15:00 - 18:00

Richiedi subito un preventivo gratuito

Compila il form qui sotto e verrai contattato al più presto da un nostro consulente

Call Now ButtonChiama Ora