fbpx

Serramenti in PVC o serramenti in alluminio? Le differenze

Mag 12, 2022

I serramenti della casa sono un elemento importante sia dal punto di vista estetico sia funzionale, poiché determinano lo stile delle stanze e allo stesso tempo assicurano una buona tenuta termica dell’abitazione. Per questo motivo, numerosi sono stati gli incentivi statali promossi dal governo italiano per favorire una modernizzazione degli spazi domestici in tal senso, proponendo sconti in fatture o recupero della metà del denaro nella successiva dichiarazione dei redditi. In questo articolo vedremo nel dettaglio due tipologie di serramenti a confronto, quelli in alluminio e quelli in PVC, capendo quali sono le analogie e le differenze delle quali tenere conto al momento della scelta.

Le caratteristiche di serramenti e infissi in PVC

In primo luogo, è bene precisare che il PVC è una resina plastica industriale, che viene impiegato dalla maggior parte delle aziende e studi per la realizzazione di infissi dalla buona tenuta, a patto che il materiale sia trattato con un’idonea sostanza impermeabilizzanti che possano aiutarlo a resistere al meglio agli agenti atmosferici nel corso del tempo.

Si tratta di una tipologia che viene impiegata principalmente in ambito industriale, poiché presenta un costo notevolmente più basso della variante in alluminio o legno, pur offrendo valide prestazioni dal punto di vista termico e adattandosi al meglio agli spazi da quello estetico.

Parliamo di un materiale che presenta un’ottima conducibilità di calore, isolando pertanto alla perfezione l’ambiente e migliorando i consumi. Il calorifero verrà acceso infatti una minore quantità di ore se il caldo rimane ben intrappolato all’interno, con vantaggi importanti dal punto di vista del risparmio in bolletta alla fine del mese.

Inoltre si tratta di un materiale altamente fonoassorbente, utile pertanto negli ambienti di lavoro particolarmente affollati o nei contesti dove è opportuno arginare il rumore, come ad esempio negli studi di registrazione oppure nelle aree cittadine con un passaggio costante di persone.

I vantaggi del PVC

Numerosi sono i vantaggi del PVC quando viene scelto per la realizzazione dei serramenti.

In primo luogo si tratta di un materiale che può essere declinato in una vasta gamma di finiture, così che sia possibile ottenere il colore e il decoro che si preferisce. Se hai una casa dai toni neutri, allora potrai optare per una variante in grigio o finto legno, se invece hai deciso di optare per un arredo moderno via libera al laccato di cromie più decise.

In secondo luogo, il PVC consente di mantenere al meglio la temperatura all’interno della casa, isolando caldo e freddo nella stagione estiva e invernale. Questo comporta un’accensione ridotta dell’impianto di condizionamento, così che sia possibile climatizzare ottimizzando i tempi e risparmiare parecchio di energia e gas alla fine del mese.

Inoltre, la fonoassorbenza del PVC ne consiglia l’utilizzo in differenti contesti, domestici e professionali, andando a limitare il rumore dall’interno verso l’esterno e viceversa, soprattutto se si vive in un quartiere affollato fino a tarda notte e si desidera dormire al meglio.

Le caratteristiche di serramenti e infissi in alluminio

Capita spesso di vedere montati serramenti in alluminio in ambito professionale, come ad esempio negli impianti industriali, poiché si tratta di una soluzione dalla buona resa estetica e dalla manutenzione agevole. Si tratta infatti di infissi semplici da lavare, facilmente reperibile in natura e pertanto dal costo contenuto rispetto a varianti più rare, come ad esempio il legno.

Parliamo di un prodotto che può essere poi del tutto personalizzato a seconda delle proprie esigenze, utilizzando tecniche tradizionali o moderne come decoro e colore per poterlo inserire anche tra le mura domestiche con la stessa efficacia.

L’alluminio è un materiale che possiede un’ottima conducibilità di calore, pertanto è capace di mantenere il calore all’interno della casa in inverno o il fresco del climatizzatore in estate, portando a un notevole risparmio in termini di denaro come consumi.

Ottima è la resistenza al fuoco e anche alle effrazioni, poiché si tratta di un materiale resistente all’usura del tempo e anche alle sollecitazioni, capace di mantenere la casa in sicurezza.

I vantaggi dell’alluminio

Numerosi sono i vantaggi di realizzare un infisso in alluminio e dopo un periodo in cui il materiale non era molto considerato si è passati a un notevole ritorno nel suo utilizzo.

Importante è la conducibilità termica, che permette di risparmiare parecchio denaro in termini di consumi e soprattutto assicurare un maggiore comfort tra le mura domestiche.

Innumerevoli sono le finiture che è possibile dare al prodotto, passando da un gradevole argenti cromato a un color rame adatto per le case dallo stile moderno e industriale.

Il costo di un infisso di questo genere è inferiore rispetto a uno in legno, con prestazioni ottimali dal punto di vista estetico e funzionale, mentre si mostra più caro del pvc che in generale è il materiale più economico in commercio.

Rispetto al PVC, l’alluminio non si deforma in nessuna condizione particolare e presenta un punto di fusione elevato, resistendo anche al fuoco e alle altissime temperature e offrendo così garanzie ottimali sotto questo punto di vista.

Via Banderali 5/3
16121 Genova

010 593710

010 593710 (Fax)

marianisas@gmail.com

Lun - Ven
8:00 - 12:00
15:00 - 18:00

Richiedi subito un preventivo gratuito

Compila il form qui sotto e verrai contattato al più presto da un nostro consulente

Call Now ButtonChiama Ora